BATH ON THE RIVER – Storie e Politiche dal territorio di Bagno a Ripoli

Toggle Bar

Alle sorgenti dell'Isone. Intervista a Massimo Casprini

Massimo Casprini, autore di numerose pubblicazioni di storia locale, tra cui, insieme a Silvano Guerrini, "Alle Sorgenti dell'Isone", racconta storia e bellezze di una valle che rischia di scomparire.

L'Isone nasce a S. Donato in Collina, nel comune di Bagno a Ripoli. Sulle sue sorgenti Autostrade spa, per realizzare la terza corsia autostradale da Firenze Sud a Incisa vuole depositare 1,5 milioni di metri cubi di terre di scavo variamente inquinate e trattate a calce. L'area di 24 ettari verrebbe recintata come pertinenza autostradale inaccessibile. Il tombamento delle sorgenti e il loro incanalamento in alvei artificiali modificherebbero l'equilibrio idrico e biologico di tutta la valle dove sono presenti fauna e flora protette da leggi regionali e europee.

La Newsletter

 

 

Oldies but Goldies

  • Il Pian di Ripoli tra sviluppo e bellezza

    Cabreo del Podere di Ripoli«Stimasi ricco chi possiede un podere in Pian di Ripoli». Il proverbio citato dal Torrigiani in relazione alla produttività agricola di quei terreni è ancora oggi valido, ahimè, per il valore fondiario legato ad una loro possibile edificabilità. E l’arrivo della tramvia a Bagno a Ripoli non potrà che aumentare la pressione speculativa sull’area (comunque viva la tramvia).

    Read more...
  • Passerella ciclopedonale di Vallina-Compiobbi. Una speranza dal governo con il “bando periferie”

    passerella vallinaC’è anche la passerella ciclopedonale di Vallina nel programma per la riqualificazione delle periferie varato dal governo, che mette sul piatto mezzo miliardo.

    Read more...
  • La partita di Mondeggi

    beni comuni

    Schizofrenia PD: mentre la Città Metropolitana considera l’esperienza di Mondeggi Bene Comune solo un problema di legalità, e procede a testa bassa verso l’alienazione, la Regione Toscana inserisce nel proprio Statuto la tutela e valorizzazione dei beni comuni...

    Read more...