BATH ON THE RIVER – Storie e Politiche dal territorio di Bagno a Ripoli

Toggle Bar

Quali rischi idrogeologici per la Variante di San Donato? La Valutazione di Impatto Ambientale è adeguata? Samuele Segoni, deputato di Alternativa Libera, ha interrogato il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti sull’opportunità di rivedere il progetto per la Terza Corsia A1.

C’è vita su Marte? Sicuramente c’è vita nella valle dell’Isone, nell’area destinata da Autostrade SpA a deposito delle terre di scavo. Ed è protetta. Dalla normativa europea, nazionale, e regionale toscana.

Si è chiusa con due documenti, al Ministero e al Comune di Bagno a Ripoli, l'assemblea pubblica sulla terza corsia autostradale da Fi-Sud a Incisa, indetta dal gruppo di Cittadinanza Attiva. Due documenti per conoscere lo stato dell’arte del progetto esecutivo, oramai fermo da oltre un anno, e per chiedere una moratoria ai lavori, visto il drastico calo del traffico automobilistico.

“Dica pubblicamente il sindaco Bartolini in quale Consiglio comunale lui avrebbe comunicato che la Società Autostrade finanzia con 25 milioni di euro la realizzazione dei due ponti”. Botta e risposta tra Beatrice Bensi e il sindaco Bartolini a proposito delle opere di compensazione per la realizzazione della terza corsia nel tratto FiSud-Incisa.

Non ci sono solo opere di mitigazione dell'inquinamento e dell'impatto ambientale dell'autostrada tra le opere previste insieme alla realizzazione della terza corsia del tratto autostradale Firenze Sud - Incisa.

Stasera – venerdì 13 maggio alle 21, in piazza ad Antella –, “La Valle dell’Isone”, un itinerario alla scoperta di luoghi di grande fascino, sotto il punto di vista storico e ambientale; e alla ricerca delle nostre origini così legate ad un fiume, fonte di vita per molte attività, dai pastori ai contadini, dai mugnai ai fornaciai, dai cavatori agli scalpellini.