BATH ON THE RIVER – Storie e Politiche dal territorio di Bagno a Ripoli

Toggle Bar

Se “Parigi val bene una Messa”, Compiobbi e Vallina varranno una passerella? Sembra di no, secondo le ultime parole dell'Assessore regionale Ceccarelli, che ha annunciato un probabile stop al progetto. 

Giovedì 11 dicembre 2014 la Regione Toscana ha reso noti i progetti relativi alla ciclopista dell'Arno ammessi a finanziamento. Tra questi è rientrata la progettazione della passerella ciclopedonale di Compiobbi, che è stata finanziata per complessivi 150000 €. Entro il 2014 la Regione procederà con un impegno parziale di 79000 €, per impegnare nel 2015 i restanti 71.000 €. La Regione intende approvare il testo dell'accordo entro la fine del 2014, per poi giungere, entro il febbraio 2015, alla sua sottoscrizione.

C’è anche la passerella ciclopedonale di Vallina nel programma per la riqualificazione delle periferie varato dal governo, che mette sul piatto mezzo miliardo.

“Più avanti si deciderà”. Con queste parole – per bocca dell’Assessore al territorio Vincenzo Ceccarelli – Regione Toscana ha comunicato il possibile stop al progetto per la passerella che dovrebbe unire piazza Mazzini a Compiobbi con Vallina.

Sabato 1 Marzo 2014, il Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, in relazione alla passerella ciclo-pedionale di Vallina-Compiobbi ha dichiarato: "sono pronto ad impegnare la Regione Toscana per un milione di euro".