BATH ON THE RIVER – Storie e Politiche dal territorio di Bagno a Ripoli

Toggle Bar
14 Ott 2015

Vallina doppio ponteTre Sindaci scrivono al vice Ministro Riccardo Nencini. Francesco Casini (Bagno a Ripoli), Monica Marini (Pontassieve) e Anna Ravoni (Fiesole) puntano l’attenzione sulla viabilità lungo l’Arno chiedendo investimenti per migliorare i collegamenti con la città di Firenze. 

12 Ott 2015

tempio crematorio Una delibera approvata in Consiglio Comunale dalla maggioranza PD potrebbe impegnare il Comune ad acquistare il forno crematorio di Ponte a Ema. Prezzo: almeno 1.150.000 euro. Ma il forno non ha mai funzionato. I dubbi di Cittadinanza Attiva.

02 Ott 2015

museo bartali La gestione del museo del ciclismo, costruito davanti alla casa natale di Gino Bartali, dopo anni di difficoltà e polemiche è passata il 1° ottobre 2015 al Comune di Firenze. Ora serve un progetto di rilancio.

30 Set 2015

pink glove danceUn video per partecipare ad un concorso grazie al quale è possibile vincere dei fondi da destinare alla ricerca o all'assistenza di donne affette da tumore al seno.

17 Lug 2015

idroelettricoEra un progetto bloccato da anni a causa di un ricorso. Ora il Consiglio di Stato ha dato ragione alla Città Metropolitana. Nardella: “Finalmente le vecchie pescaie potranno diventare piccole centrali idroelettriche”. 13 le pescaie coinvolte nel progetto, di cui cinque toccano Bagno a Ripoli.

04 Lug 2015

mensa scolasticaCambiano le fasce ISEE e arrivano le nuove tariffe per la mensa scolastica del Comune di Bagno a Ripoli, in vigore dal prossimo settembre 2015. Difficile fare un confronto con le precedenti tariffe, ma si evidenziano mediamente lievi dimunuzioni per la fasce più basse e aumenti per le fasce più ricche. Invariata la tariffa massima per chi non presenta certificazione ISEE.

29 Giu 2015

migranti nigeria“Siamo in presenza di un'emergenza umanitaria e sociale - ha dichiarato il Sindaco Francesco Casini -, per la quale anche i molti Comuni toscani che ancora non stanno provvedendo devono fare la loro parte per realizzare il 'modello toscano', secondo il quale i migranti devono essere distribuiti in piccoli nuclei e centri tra tutti i Comuni della Regione, che sono chiamati a collaborare.”

19 Giu 2015

rifiutiQuadrifoglio spa, che gestisce la raccolta rifiuti di Firenze e altri 11 comuni limitrofi tra cui Bagno a Ripoli, ha fornito i dati relativi a gennaio-aprile 2015.

10 Giu 2015

mondeggiIl Consiglio della Città Metropolitana di Firenze si riunisce oggi, 10 giugno 2015, con all'ordine del giorno l'autorizzazione al liquidatore per la vendita di terreni della società agricola Mondeggi-Lappeggi. Dai mondeggini arriva un appello ai Consiglieri affinché si oppongano.

20 Mag 2015

LappeggiValorizzare le emergenze di Bagno a Ripoli, dalla natura all'agricoltura, dalla cucina all'arte; riscoprire il territorio, a partire dalle antiche vie Romee; promuovere eventi anche di concerto con altri Comitati... Queste ed altre le intenzioni della neonata associazione per la promozione del turismo a Bagno a Ripoli.

Pagina 9 di 14

La Newsletter

 

 

Oldies but Goldies

  • Bei cipressetti, cipressetti miei, fedeli amici d’un tempo migliore

    parchi rimembranza firenzeQuattro cipressi tagliati in via Fratelli Orsi a Bagno a Ripoli capoluogo. Ma erano parte di un monumento, il Viale della Rimembranza, in memoria dei Caduti della guerra del ’15-’18. Ripiantarli dov’erano e prevedere un progetto di valorizzazione del Viale, nel rispetto del suo valore storico (e paesaggistico).

    Read more...
  • Mondeggi è illegale

    Mondeggi Bene Comune

    Mondeggi Bene Comune è illegale, come Marco Cappato, che ha aiutato Dj Fabo a scegliere come morire; come Rosa Parks, afroamericana, che rifiutò di cedere il posto in autobus riservato ai bianchi; come Henry David Thoreau, che alla metà dell’800 si rifiutò di pagare le tasse legate alla guerra contro il Messico, teorizzando per la prima volta la “disobbedienza civile”.

    Read more...
  • Di Mondeggi, il bene comune, le aziende agricole. Una riflessione.

    Si va a MondeggiOccorre battersi affinché Mondeggi rimanga un bene della collettività, affidato dall’Ente che ne è proprietario (per conto dei cittadini) a gruppi spontanei di persone che però lo gestiscano nel pieno rispetto di ogni normativa, come qualsiasi altra azienda agricola.

    Read more...

Facebook