Ville

Bianca CappelloAmori, intrighi, vita di corte... È in onore della granduchessa di Toscana che, a Bagno a Ripoli, la seconda domenica di settembre si disputa ogni anno la Giostra della Stella, giunta all’edizione numero 38.

fattoria PedrialiUn cancello monumentale e un viale alberato, oggi interrotto a metà dall'Autostrada del Sole, conducevano alla Fattoria dell'Antella, conosciuta anche come Villa Pedriali...

Lappeggi“Un alone di leggenda circonda tuttora questa villa che resero celebre un cardinale gaudente, una diceria popolare di passati scandali e una di quelle stampe che Giuseppe Zocchi disegnò con l’occhio panoramico del cinemascope.”

Antella-monumento-Ubaldino-PeruzziUbaldino Peruzzi (1822–1891), Sindaco di Firenze e uno dei primi Ministri del neonato Regno d'Italia, era legato a doppio filo con il territorio di Bagno a Ripoli, per gli affari e per la dimora all'Antella, Villa La Torre. Qui si ritirò definitivamente negli ultimi anni della sua vita, in seguito alla bancarotta del Comune di Firenze (1876), per far fronte alla quale Peruzzi perse gran parte dei propri beni.

Candeli, Villa La TanaVerità o invenzione? Giuseppe Zocchi alla metà del Settecento ritrasse questa villa di Candeli circondata da un suggestivo paesaggio, forse mai esistito.

Monastero Spirito Santo Eugenio Castellani, architetto, racconta l’intervento completato nel 1972 in via del Carota, per trasformare il Palagio a Baroncelli, una casa da signore un tempo di proprietà dei Peruzzi, nel nuovo Monastero dello Spirito Santo delle Monache di Clausura Benedettine Vallombrosane.

Emilia ToscanelliAlla casa di Emilia Toscanelli, moglie di Ubaldino Peruzzi, "convenivano i più insigni da ogni parte del mondo..." e come la signora Emilia – così semplicemente veniva chiamata – "fu amica di sovrani e sovrane, così fu dei più umili".