Ponti

ROSANO ponte«Per la vecchia barca che da anni compie il traghetto dell'Arno sotto il superbo nome di "nave di Rosano", è giunto il triste momento di andare a riposo. Dopo più di mezzo secolo d'attesa, le ampie zone di Rignano e del Chianti da una parte, di Pontassieve e del Mugello dall'altra, hanno trovato un adeguato legame: un ponte magnifico, uno dei più belli che, attraversando l'Arno, unisce oggi le due rive...».

vicelli ponte romanoLungo il borro di Vicelli, quasi alla confluenza con l'Isone, esiste un antico ponte ritenuto "romano", che sarà sepolto dalle terre di scavo per la realizzazione della terza corsia autostradale da Firenze Sud ad Incisa. Silvano Guerrini ricorda come il ponte, e il basolato residuo della vecchia strada aretina, meriterebbero invece attenzione.

ANCHETTA ponte sospesoIn un paesino vicino a Firenze, viveva un barcaiolo di nome Guido che, stanco di remare con il suo traghetto sull'Arno, decise di costruirvi un ponte. L'idea era alquanto ardua poiché in quel tratto il fiume era largo un centinaio di metri e il barcaiolo non ne sapeva nulla di come si costruisce un ponte.

Il ponte e tabernacolo di VicelliNella valle tra il colle dell’Apparita e il valico di San Donato è conservato il primo ponte medievale di pietra documentato nel territorio fiorentino. La struttura dell'arco oggi ha bisogno di restauri, essendo tutta la volta attraversata da una crepa, mentre gli imponenti cantieri per la realizzazione della terza corsia autostradale minacciano ancor più la sua conservazione.