Giovani

bepopalula introEstate 1962. Al Dancing Antella arriva Gene Vincent, l'autore di Be-Bop-A-Lula e Lotta Lovin', uno dei padri fondatori del rock'n'roll. Qualcuno pur di vederlo arriverà a piedi da Firenze. Fu così che il Dancing Antella entrò di diritto nella storia del rock'n'roll fiorentino.

Otello Boccaccini«Otello Boccaccini è il narciso dei cantanti dell’E.I.A.R. È così convinto di essere bello, e lo è, da specchiarsi nel lucido microfono anche quando trasmette...»* 

ottobrata76Correva l'anno 1976. Mentre nelle grandi città fischiavano i venti della rivolta, ad Osteria Nuova si organizzavano i "Giochi senza frontiere" tra le case del popolo di Bagno a Ripoli. Illuminati o disimpegnati?

RFS«C’era una volta, a Ponte a Ema, un gruppo di sei amici, tutti quanti studenti di un’età compresa fra i sedici e i diciotto anni. E un bel giorno, nell’estate 1978, quasi per scherzo ebbero la brillante idea di fare una “radio libera”». La storia di Radio Firenze Sud –  tra Pankow e "democratinformusicazione" – raccontata da uno dei protagonisti.

Area a GrassinaDopo Be-Bop-A-Lula all'Antella, prosegue la serie Rock’n’Ripoli con il ricordo di tre concerti del progressive italiano tra Grassina, Antella e Bagno a Ripoli. Ricordi di una stagione lontana, quando si suonava col cuore e non con i circuiti elettronici.

sicurcaiv introDalle origini nel 1987 alla rinascita di questi giorni, Michele Turchi ripercorre la storia del Sicurcaiv di Grassina, attraverso i gruppi più o meno importanti che ci hanno suonato: dai Pankow ai Dead Can Dance, dagli Sugarcubes di Björk ai Kraftwerk...

cioe 800Molte volte il territorio di Bagno a Ripoli è diventato un set cinematografico. Non solo per grandi produzioni, ma anche per video, audiovisivi e progetti di cui giovani appassionati erano gli autori, e qualche volta l'oggetto delle riprese.