Comunità

donzello intro14 maggio 1865. Centocinquanta anni fa, con il massimo sfarzo e concorso di popolo, Firenze celebrava se stessa, nuova capitale d'Italia, inaugurando la statua di Dante alla presenza di sua Maestà il Re.Ma a margine di una sì grande celebrazione possono nascere anche storie curiose...

Bagno a RipoliTrentasette popoli. Tanti erano quelli che costituivano la Comunità del Bagno a Ripoli, un vero caso di integrazione da far invidia all’ONU (non fosse per le rivalità mai sopite fra Antellesi e Grassinesi...). E un territorio così vasto da comprendere la collina dove oggi siede il piazzale Michelangelo!

Quando eravamo francesiLa libertà, la ribellione contro l'invasore straniero, gli ebrei perseguitati, Firenze liberata... Sembrano fatti o parole da una storia più recente, ma siamo nel 1799, gli invasori sono francesi e i ribelli sono accampati tra San Donato in Collina ed Osteria Nuova.

francesi«...furono moltiplicate ed ampliate le strade in servigio al commercio, eretti ponti, abbellite e illuminate le città...».

TegolajaUna storia antica e uno sviluppo moderno. Le vicende più recenti dei lavandai di Grassina e della rapida espansione di questo piccolo villaggio sono storia più o meno conosciuta. Forse meno note sono le origini del borgo: poche case alla confluenza tra Ema e Grassina in località "Tigularia".