Agroalimentare

paneÈ meglio i’ pane nero che dura, che i’ pan bianco che finisce... 

pesca rosanoEugenio Bini ha raccontato su Valdarno Post quelle che definisce “veri e propri gioielli dell’agricoltura”: le pesche di Rosano nelle loro varietà, dalle cotogne fino alle spicche gialle e bianche. Varietà autoctone, sempre più a rischio estinzione, di cui si stanno occupando anche Regione Toscana e Arsia a tutela della biodiversità.

baccoNel Bacco in Toscana (1685), Francesco Redi – medico, naturalista e letterato italiano – celebra due vini del territorio ripolese. Sono "il dolce mammolo" di Montisoni, e la "bevanda porporina" di Lappeggi.