La fusione tra due Comuni contigui rappresenta una grande sfida: semplificazione ed efficienza amministrativa; maggior peso politico; un nuovo rapporto tra cittadini e istituzioni; la nascita di una nuova comunità. Quali sono le opportunità per Bagno a Ripoli, per dare risposta alla crisi e alle dinamiche crescenti dei bisogni della comunità locale?

Verso la Città Metropolitana

Le Province non sono state abolite, ma sostituite da nuovi enti che continueranno a occuparsi di edilizia scolastica, tutela e valorizzazione dell’ambiente, trasporti, strade provinciali. A differenza di prima, i rappresentanti non sono più eletti direttamente, e quindi le elezioni ci sono state senza che nessuno se ne sia accorto... Cosa fare? Quale il ruolo dei cittadini e di una lista civica comunale?

Il Sindaco di Firenze accarezza l’idea di una fusione con uno dei Comuni della cintura fiorentina, Bagno a Ripoli e Scandicci in testa. Alla base, vantaggi fiscali e logiche di governo del territorio.