BATH ON THE RIVER – Storie e Politiche dal territorio di Bagno a Ripoli

Toggle Bar

“Saluti da Grassina”. Una mostra fotografica

Sabato 13 aprile, alle 16:00, in via Chiantigiana 205 a Grassina, inaugura la mostra fotografica "Saluti da Grassina". Resterà aperta dal 14 al 20 aprile (dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19:30).

Saluti da Grassina
 

Ci sono storie che hanno una sorta di tocco magico, e che lasciano un segno duraturo. Tempo fa, era il dicembre 2014, vi abbiamo raccontato quella di tre ragazzi di Grassina (Lorenzo, Lisa e Elisa) che avevano dato corpo a una pazza idea nata attraverso i contatti sui social network: raccogliere fotografie dalle famiglie di una comunità, quella di Grassina, e metterle insieme per farne un ritratto corale. Ne era nato un libro, Grassina, viaggio verso casa, i cui proventi sono stati interamente devoluti a sostegno di iniziative benefiche.

Grassina viaggio verso casa copertinaUn recente video, anche questo diffuso sui social, ci aveva fatto intendere che qualcosa stava bollendo in pentola. Ebbene, in occasione della Rievocazione di Grassina, hanno allestito una mostra fotografica con parte del materiale raccolto e rimasto inedito. Saranno esposte anche alcune pubblicazioni di autori locali.

La mostra, dal titolo Saluti da Grassina, con una azzeccata locandina in forma di cartolina, sarà inaugurata sabato 13 aprile 2109 alle ore 16 e rimarrà aperta fino a sabato 20 aprile (orario 10-12 e 16-19:30, prolungato fino alle 23 il giorno della Rievocazione). La location si trova in via Chiantigiana 2015, in un fondo appositamente allestito.

Politiche

  • Tramvia a Bagno a Ripoli. Di cosa dobbiamo parlare?

    tramvia depositoDi cosa dobbiamo parlare agli incontri richiesti dal gruppo di Cittadinanza Attiva per dare spazio a contributi e proposte dei cittadini sul progetto della tramvia?

    Read more...
  • A comprare Mondeggi all’asta

    MondeggiNuovo anno, stesso copione: un’asta per vendere Mondeggi (tenuta e villa insieme). I beni comuni sono ormai declassati a merce da fiera: Mondeggi, La Cortaccia, le Gualchiere di Remole... Davanti a tanta insipienza abbiamo lasciato la parola a Gianni Rodari.

    Read more...
  • Il Pian di Ripoli tra sviluppo e bellezza

    Cabreo del Podere di Ripoli«Stimasi ricco chi possiede un podere in Pian di Ripoli». Il proverbio citato dal Torrigiani in relazione alla produttività agricola di quei terreni è ancora oggi valido, ahimè, per il valore fondiario legato ad una loro possibile edificabilità. E l’arrivo della tramvia a Bagno a Ripoli non potrà che aumentare la pressione speculativa sull’area (comunque viva la tramvia).

    Read more...