BATH ON THE RIVER – Storie e Politiche dal territorio di Bagno a Ripoli

Toggle Bar

Cento volte Bartali. 1914 - 2014

L’associazione per la solidarietà Giglio Amico onlus, in collaborazione con Giunti Editore, Confraternita Misericordia di Firenze, Confindustria Toscana e Chimet, pubblica il libro "Cento volte Bartali – 1914-2014" per celebrare il centenario della nascita del campione toscano.

100 volte bartali copertinaLa vita del grande Gino viene rivissuta in ogni suo aspetto anche per descrivere i mutamenti della società italiana nel secolo.

Si tratta di un libro strenna, di elevato contenuto, significato e pregio, di 300 pagine con ampia iconografia, scritto da giornalisti, professori universitari, scrittori di rilievo nazionale che hanno offerto gratuitamente, come in precedenti occasioni, il loro impegno.

Il costo del libro è di 40 €, e tiene conto del valore anche estetico del libro, unito all'altro fondamentale valore: l’intero ricavato dell’iniziativa va infatti a sostenere l'attività della onlus in aiuto alle persone più sommerse e bisognose.

Promotore e referente dell’iniziativa: Marco Viani, presidente onorario di Giglio Amico: 055 602382 – 349 4934328 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.SIto web Giglio Amico

 

Indice dell'opera

Riportiamo temi e approfondimenti del libro, curato da Sandro Picchi e Marco Viani. La prefazione è di Sergio Zavoli, mentre la copertina riporta un disegno di Nano Campeggi.
Il libro raccoglie inoltre le vignette di Staino, Giannelli, Giuliano e Castellani.

  • 1. Dalla polvere all’asfalto – Andrea Giuntini
  • 2. Pedalando sulle sue strade - Walter Bernardi
  • 3. Il lungo cammino della bicicletta – Davide Cassani
  • 4. I bei tempi della pista – Silvio Martinello
  • 5. Ciclismo e alimentazione – Pedali e forchette, eterno connubio - Paolo Pellegrini
  • 6. Il De Gasperi del ciclismo - Stefano Pivato
  • 7. L’uomo di fede – Don Carlo Bazzi, Marco Viani
  • 8. Bartali giusto tra le Nazioni – Angelina Magnotta
  • 9. Bartali e l’attentato a Togliatti – Giovanni Gozzini
  • 10. E finalmente mi strizzò l’occhio – Claudio Ferretti
  • 11. E la corsa entrò nelle case – Marco Pastonesi
  • 12. Giulio e Serse i fratelli perduti – Beppe Conti
  • 13. Un rivale è quel che ci vuole – Gigi Garanzini
  • 14. E un giorno arrivò la tv - Auro Bulbarelli
  • 15. Noi e i francesi, cugini e rivali – Gian Paolo Ormezzano
  • 16. I suoi favolosi anni ‘30 – Claudio Gregori
  • 17. Correva l’anno 1946 – Sergio Di Battista
  • 18. L’Italia contadina se ne va - Sergio Di Battista
  • 19. I grandi fiorentini del ‘900 - Marcello Mancini
  • 20. I nostri ambasciatori - Giovanni Gozzini
  • 21. L’attimo silenzioso di Losanna - Sandro Picchi
  • 22. Lui e la canzone capolavoro di Paolo Conte – “Ma quante parolacce ci sono…” - Gian Paolo Ormezzano
  • 23. Un mito in famiglia - Paolo Ermini
  • 24. Bartali visto da Martini – L’uomo di ferro
  • 25. Note di regia – Alberto Negrin
  • 26. In bicicletta si va cantando - Andrea Satta
  • 27. Lui e Gastone, l’asse fiorentina - Riccardo Nencini
  • 28. Portiamo i tappini all’Avana - Davide Riondino
  • 29. Nel mondo delle figurine - Giancarlo Del Balio
  • 30. Lamette, fumetti e francobolli - Ermanno Detti
  • 31. Ascensioni tra ciclismo e scrittura - Alberto Brambilla
  • 32. La ciclo filosofia di Gino – Walter Bernardi
  • 33. L’allenamento, ieri e oggi - Silvio Martinello
  • 34. La “bomba”? Meglio di no - Eugenio Capodacqua
  • 35. Il corridore all’ultima moda - Alberto Paoli
  • 36. Come nacquero un’amicizia e in seguito l’idea del Museo - Andrea Bresci
  • 37. Il mio amato ciclismo - Francesco Guidolin
  • 38. Bici che passione - Claudio Pasqualin
  • 39. Il Mondiale a casa mia – Francesco Pancani
  • 40. Giorno di festa a Lourdes - Alessandro Fiesoli
  • 41. Quell’ultimo pomeriggio – Franco Calamai
  • 42. Il mio monumento per lui - Silvano Porcinai
  • 43. Oh Bartali – Massimo Lippi
  • 44. Gino, l’ultimo degli eroici – Giancarlo Brocci
  • 45. Toscana, madre del ciclismo – Antonio Mannori
  • 46. Bravo Volpi, complimenti. Veramente io sono Coppi - Fausto Sarrini
  • 47. La borraccia è per sempre - Sandro Picchi
  • 48. Sergio Staino vignette
  • 49. Lorenzo Castellani vignette
  • 50. Nano Campeggi disegni - copertina
  • 51. Uno per Bartali, l’altro per Coppi – I fratelli Taviani divisi dal ciclismo - Giovanni Bogani
  • 52. Un mito senza tempo - Giovanni Malagò
  • 53. Bartali e i suoi rivali – Martini me li descriveva così - Renato Di Rocco
  • 54. Quella vittoria dedicata a lui - Vincenzo Nibali
  • 55. Emilio Giannelli vignette
  • 56. I motivi di una scelta - Enrico Rossi
  • 57. Bartali, uno splendido fiorentino - Dario Nardella
  • 58. Giuliano Rossetti vignette
  • 59. La favola del macellaio - Dario Cecchini
  • 60. Ginettaccio e il giovane cronista - Leo Turrini
  • 61. Quel giorno facemmo un grande giornale - Luigi Ferrajolo
  • 62. Un fiorentino di ogni tempo - Sandro Bertuccelli
  • 63. Una dieta a modo suo - Marco Pastonesi
  • 64. Lettera a mio padre: Andrea Bartali
  • 65. Lettera a mio padre: Luigi Bartali
  • 66. A casa mia, nel mio giardino – Biancamaria Bartali
  • 67. Tre parole da far vivere – Marco Viani
  • 68. Un umanista in bicicletta – Roberto Barzanti
  • 69. Era lui quel “matto” sotto la grandine – Benito Polverosi
  • 70. Ricordo di Martini - L’indimenticabile Alfredo – Sandro Picchi
  • 71. Non mettere il dito tra Coppi e Bartali - Maurizio Boldrini
  • 72. Un cuore semplice - Alessandra De Stefano
  • 73. Confraternita Misericordia Firenze - Andrea Ceccherini
  • 74. Chimet – Andrea Squarcialupi
  • 75. Confindustria Firenze - Simone Bettini
  • 76. Una foto del ’38 - Gianni Mura
  • 77. Un uomo ruvido dal cuore grande – Gianni Mura
  • 78. La più patetica gara del mondo - Gian Paolo Ormezzano
  • 79. Sulla porta di quel garage – Mario Sconcerti
  • 80. Una filastrocca nel cuore “La maglia rosa, la maglia rosa” - Claudio Carabba
  • 81. Il mito irripetibile - Pippo Russo
  • 82. Coppi e Bartali. Le due Italie – Curzio Malaparte
  • 83. Lettera a Bartali. Sant'Ignazio nei garretti - Gianni Brera
  • 84. Poesia di Roberto Roversi - Ero giovane anch'io
  • 85. Buffalo Bill capeggia la sommossa - Vasco Pratolini
  • 86. Addio al Giro - Indro Montanelli
  • 87. Mi riconosci Izoard? - Daniel Arras
  • 88. Ettore e Achille - Dino Buzzati
  • 89. Ritratto di Coppi. Il grande rivale - Mario Fossati
  • 90. Orio Vergani - Grazie per un berrettino sudicio
  • 91. Nella bufera con lui - Manlio Cancogni
  • 92. Poesia di Alda Merini - L’Airone (a Fausto Coppi)  

Politiche