• Home
  • Blog
  • Cronache
  • Arte e Storia
  • Fare Impresa
Back Sei qui: Home Cronache Categorie Cronaca Presente e futuro delle Gualchiere di Remole. Un incontro

Presente e futuro delle Gualchiere di Remole. Un incontro

Domani, mercoledì 27 giugno 2018, alle ore 15.00, in Palazzo Bastogi (Sala delle Feste), via Cavour 18 a Firenze, si tiene il convegno “Le Gualchiere di Remole. Presente e futuro di un monumento fiorentino di archeologia industriale”. All'incontro partecipano studiosi e rappresentanti della Soprintendenza, del FAI-Fondo Ambiente Italiano e di Italia Nostra e cittadini riuniti nel Circolo Vie Nuove, cui stanno a cuore le sorti del più importante monumento di archeologia industriale medievale della Toscana, che è di proprietà del Comune di Firenze e che versa in condizioni di grave e deplorevole abbandono.

Gualchiere futuro 600

Con la recente ripresa di interesse da parte della Soprintendenza (che ha richiamato il Comune di Firenze “ad ottemperare agli obblighi conservativi” di cui alla legge di tutela) e del FAI (che ha elencato le Gualchiere fra “i luoghi italiani da non dimenticare”, candidandole per “I luoghi del cuore 2018”), il convegno vuole contribuire alla sensibilizzazione delle istituzioni competenti per la risoluzione del problema di restauro di un bene culturale di straordinario valore, per Firenze e per l'Arno: e ciò, mediante discussione delle prospettive di recupero strutturale e di avvio di un mix di funzioni culturali e produttive fra esse compatibili, anche a servizio della cittadinanza, della scuola e del turismo.

Le Gualchiere di Remole

 

Gualchiere futuro PieroGensiniL’incontro, con il contributo del Consiglio regionale, si svolgerà mercoledì 27 giugno 2018, alle ore 15.00, presso Palazzo Bastogi (Sala delle Feste), in via Cavour, 18 a Firenze, presso la sede della Regione Toscana.

Dopo i saluti di Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale della Toscana, Lucia Mannini, capo delegazione FAI di Firenze e Mariarita Signorini, presidente di Italia Nostra Toscana seguiranno gli interventi del Prof. Leonardo Rombai, di Guido Vannini e Cinzia Cosi, di Oberdan Armanni, Emanuele Masiello, Luciano Bartolini e Saida Grifoni.

Nel corso dell'incontro, Sonia Salsi presenterà la medaglia Omaggio alle Gualchiere di Remole 2017, incisa dallo scultore Piero Gensini in occasione del 25° anno dello studio d’arte ubicato nello storico opificio sull'Arno nel Comune di Bagno a Ripoli.

Sono stati invitati all’evento anche i Sindaci di Firenze, Dario Nardella, di Bagno a Ripoli (Francesco Casini), di Fiesole (Anna Ravoni) e di Pontassieve (Monica Marini). 

Articoli correlati
Se il tuo cuore batte per le Gualchiere di Remole...

...dagli il tuo voto ai Luoghi del Cuore 2018. Il Fondo Ambiente Italiano promuove ogni anno l’iniziativa “I Luoghi del Cuore” mirata a far conoscere beni di valore inestimabile talvolta dimenticati e in molti casi bisognosi di tutela o di recupero.

Il Comune

Bagno a Ripoli Stemma
Il Comune di
Bagno a Ripoli

Osteria Nuova

Storie di un paese
Storie
di un paese

Compihobby

Compihobby
Archivio del
tempo che passa

Rignano

Rignano archivio
Archivio del
tempo che passa

SIRA

marchio sira
Toponomastica
delle località

Bath on the River utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. I cookie non registrano alcuna informazione personale sull'utente, ed eventuali dati identificabili non verranno memorizzati.