Back Sei qui: Home Blog Antonio Massi Vallina. Semafori intelligenti e amministratori divergenti

Vallina. Semafori intelligenti e amministratori divergenti

Chiude per lavori la Statale 67, e tutto il traffico si riversa sulla provinciale di Rosano. Mentre il Sindaco Casini cerca di correre ai ripari con un’onda verde ai semafori di Vallina, a Firenze la pensano esattamente al contrario, e ritengono quei semafori una diga all’arrivo delle auto in città.

semaforo intelligente

Lasciate ogni speranza, o voi che entrate in auto nella città dolente. Non ci salveranno né amministratori né semafori intelligenti. Perché insieme alla chiusura della Statale 67 in riva destra d’Arno, da tempo prevista e programmata, non è stata messa in campo nessuna seria contromisura. Il potenziamento del trasporto su ferro si fa peccato a chiederlo. Il sindaco Casini ci prova allora con una centralina “intelligente” che dovrebbe creare un’onda verde a Vallina: stanziati 10.000 euro, in funzione non prima della fine di agosto. “Ma servirebbero altri 50 mila euro per completare la sincronizzazione dei semafori”, avverte il Sindaco. “Ci auguriamo che ci sia la possibilità di un confronto con la Città metropolitana, ente competente della Sp 34, e con Anas, affinché possano contribuire a reperire queste ulteriori risorse.

Peccato che a Firenze non ci pensino neanche a fluidificare il traffico di ingresso in città. Quei semafori anzi sono considerati un’ottima diga per drenare le auto. Come ha scritto in questi giorni l’Assessore Giorgetti in riferimento al progetto del viadotto di Vallina, “il sistema dei semafori di Bagno a Ripoli sulla SP 34 ... ‘protegge’ l’abitato, per cui le ricadute sul nostro territorio (Firenze) dovrebbero essere limitate”.

Semafori Giorgetti

Come dire... tenetevi le auto e le code nel vostro territorio, che noi siamo la città del Brunelleschi. Così, con buona pace del Sindaco Casini, quello che un tempo era “il giardino più delizioso” è ormai considerato un territorio di passaggio, buono come deposito per le terre di scavo autostradali o come sede di impresentabili e irrealizzabili viadotti nella valle dell’Arno. 

Non resta che sperare nei semafori intelligenti. 

A.M.

Articoli correlati

Il Comune

Bagno a Ripoli Stemma
Il Comune di
Bagno a Ripoli

Osteria Nuova

Storie di un paese
Storie
di un paese

Compihobby

Compihobby
Archivio del
tempo che passa

Rignano

Rignano archivio
Archivio del
tempo che passa

SIRA

marchio sira
Toponomastica
delle località

Bath on the River utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. I cookie non registrano alcuna informazione personale sull'utente, ed eventuali dati identificabili non verranno memorizzati.