Back Sei qui: Home Arte e Storia Categorie Uomini e Società

Dacci oggi il nostro pane quotidiano

pane 800È meglio i’ pane nero che dura, che i’ pan bianco che finisce... 

Leggi tutto...

Il “derby della Valdema” torna in Eccellenza

derby 800Una partita che vale una stagione, almeno per i tifosi. Perché un derby va oltre l'ambito strettamente calcistico, e coinvolge passioni, rivalità, interessi sociali e politici. 

Leggi tutto...

Quando eravamo francesi (parte 2)

francesi2 800«...furono moltiplicate ed ampliate le strade in servigio al commercio, eretti ponti, abbellite e illuminate le città...».

Leggi tutto...

Quando eravamo francesi (parte 1)

Quando eravamo francesi 800La libertà, la ribellione contro l'invasore straniero, gli ebrei perseguitati, Firenze liberata... Sembrano fatti o parole da una storia più recente, ma siamo nel 1799, gli invasori sono francesi e i ribelli sono accampati tra San Donato in Collina ed Osteria Nuova.

Leggi tutto...

Gente di Villamagna (parte seconda)

Villamagna Granacci 800Un pittore, un abate e un pievano. Prosegue così il racconto di Michele Turchi sui cittadini illustri legati a Villamagna, tra affreschi della Vergine, eruzioni di vulcani e pensieri sopra l'agricoltura (e il vino).

Leggi tutto...

Gente di Villamagna (parte prima)

GentediVillamagna 000«A Villamagna c’è tre meraviglie: una vasca in cima a un poggio, un olivo che fa un baril d’olio e un santo in mezzo a un branco di villan fottuti», diceva un detto ben noto in tutto il circondario quando la cultura contadina era ancora ben viva e presente.

Leggi tutto...

Alfredo Bianchi, orafo e fotografo

Bianchi-800Fotografie di pregevole qualità formale, ma soprattutto documenti e testimonianze uniche sulla valle dell’Arno e la sua cultura contadina tra la fine dell’Ottocento e i primi anni del Novecento. Questa l’eredità che ci ha lasciato Alfredo Bianchi, fotografo “dilettante”.

Leggi tutto...

Vespasiano da Bisticci: un convegno all'Antella

Vespasiano MediceoUn 'cartolaio' all'alba del Rinascimento, e una villa sui colli di Antella dove si ritirò quando la stampa soppiantò il manoscritto.

Leggi tutto...

Un Caterpillar nella vigna

caterpillar vigna 800Michele Turchi ripercorre i giorni della costruzione dell'Autostrada del Sole. Tempi di progresso, di grandi cambiamenti che portavano con sé l'amarezza per una vita, una terra o una casa che se ne andavano.

Leggi tutto...

L'Archivio Storico del Comune di Bagno a Ripoli

ASCBR 800La storia del nostro territorio è scritta anche in manoscritti, cartografie, delibere, bilanci... raccolti in registri e faldoni dell’Archivio Storico. Una mole immensa di documenti consultabile grazie alla disponibilità del personale, ma che necessiterebbe di un inventario a stampa, magari disponibile anche in rete.

Leggi tutto...

1944. Bagno a Ripoli-Auschwitz. Cosa vuol dire non tornare

1944 treno27 gennaio 2016, Giornata della Memoria. Ricordiamo la storia di Angelo Ayò e di sua moglie Fanny De Porto, ebrei, che nel febbraio del 1944, dal campo di Villa La Selva a Bagno a Ripoli verranno deportati nel lager nazista di Auschwitz-Birkenau, da dove non torneranno più.

Leggi tutto...

Avanziamoci! Le origini del ciclismo a Grassina e dintorni

Avanziamoci 1-giro-italia-compiobbi 800«Pasta al sugo, stracotto, arrosto...» e anche una «elegante rivoltella» tra i premi in palio nelle prime corse ciclistiche organizzate a Bagno a Ripoli. È un'Italia strapaesana infatti quella dove nasce Avanziamoci, la prima società sportiva dedita al ciclismo nata sul nostro territorio.

Leggi tutto...

Storia di un farmacista

Edoardo-Pratellesi-1900Edoardo Pratellesi – tra le altre cose farmacista, scrittore, avversario del regime fascista – giusto un secolo fa gestiva la farmacia di Antella. E qui volle essere sepolto nel Cimitero Monumentale. Michele Turchi racconta la sua storia in occasione della pubblicazione del libro di Roberto Lembo,  “La farmacia Pratellesi di Rignano, una storia iniziata 90 anni fa” (Pagnini Editore).

Leggi tutto...

Addio a Marasco, menestrello fiorentino

marasco 800Michele Turchi ricorda Marasco, appassionato di canto popolare, alla ricerca di quella cultura orale sommersa che la fine della civiltà contadina si è portata via, insieme agli ultimi vecchi.

Leggi tutto...

Il Niccheri (seconda parte)

Niccheri2 800Fra i tanti poeti popolari che si sono espressi in ottava rima, resta insuperata la fama di Giuseppe Moroni detto “il Niccheri” (1810-1880). C’entra qualcosa questo Niccheri con la “nostra” borgata del Ponte a Niccheri?

Leggi tutto...

Il Niccheri (prima parte)

Niccheri1 800Anche un poeta popolare, di quelli che alle fiere incantavano la gente con ottave spiritose e divertenti, può scrivere la Storia, quella con la "S" maiuscola. Marchiando con un'impronta indelebile, un toponimo, un borgo di paese.

Leggi tutto...

La bibbia della trippa

TRIPPA introA Firenze facevo i’ trippaio, / mi successe un grossissimo guaio: / la mi’ moglie, una donna piacente, / dava via la trippa per niente. "La bibbia della trippa", un libro curioso e intrigante da un grassinese doc, Roberto Baldini.

Leggi tutto...

L'evoluzione d'ottobre

ottobrata76-0Correva l'anno 1976. Mentre nelle grandi città fischiavano i venti della rivolta, ad Osteria Nuova si organizzavano i "Giochi senza frontiere" tra le case del popolo di Bagno a Ripoli. Illuminati o disimpegnati?

Leggi tutto...

Trenta candeline per la Giostra della Stella

giostrastella-20130906Una Giostra è fatta di tante cose: contrade e contradaioli, cavalli e cavalieri, costumi e sbandieratori… Ognuno a suo modo è protagonista. In occasione della trentesima edizione della Giostra della Stella, Michele Turchi ricorda i cavalieri che ne hanno fatto la storia, ripercorrendo l’albo d’oro della manifestazione.

Leggi tutto...

9 agosto 1944 – La battaglia dell’Incontro e la liberazione del territorio di Bagno a Ripoli

Incontro liberazione 800Il convento dell’Incontro fu l’ultimo baluardo, nel territorio di Bagno a Ripoli, delle truppe tedesche in ritirata, e teatro di una durissima battaglia, il 9 agosto 1944, quando la fanteria britannica liberò il convento e quindi l’intero territorio comunale. Silvano Guerrini documenta gli eventi e fa una proposta: spostare le celebrazioni della Liberazione.

Leggi tutto...

Sui passi dei Bardi

bardi introAbili mercanti, banchieri tra i più importanti d’Europa, i Bardi, illustre casato fiorentino, hanno le loro origini a Ruballa e uno stretto legame con le colline ripolesi, da San Donato in Collina a Terzano, Antella, Mondeggi, Ponte a Ema… L’associazione dei «Comuni Bardiani» propone una serie di eventi – concerti, convegni, itinerari, degustazioni – sui passi dei Bardi.

Leggi tutto...

Il Comune

Bagno a Ripoli Stemma
Il Comune di
Bagno a Ripoli

Osteria Nuova

Storie di un paese
Storie
di un paese

Compihobby

Compihobby
Archivio del
tempo che passa

Rignano

Rignano archivio
Archivio del
tempo che passa

SIRA

marchio sira
Toponomastica
delle località

Bath on the River utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. I cookie non registrano alcuna informazione personale sull'utente, ed eventuali dati identificabili non verranno memorizzati.