• Home
  • Blog
  • Cronache
  • Arte e Storia
  • Fare Impresa
Back Sei qui: Home Arte e Storia

Vicelli: il tabernacolo del Vicariato

Il tabernacolo di VicelliQuando i porti non si chiudevano, sui confini si gettavano ponti e a protezione si metteva anche un'immagine della Madonna. Accadde sul ponte di Vicelli, dove si trova  il tabernacolo più importante e meglio documentato della zona. Da troppo tempo «guasto dall’ingiuria del tempo e de malviventi» avrebbe urgente bisogno di un intervento di restauro. Ma, come scrive Michele Turchi, "forse la nostra fretta non lo rende meritevole di una tale attenzione."

Leggi tutto...

Se il tuo cuore batte per le Gualchiere di Remole...

Le gualchiere di Remole...dagli il tuo voto ai Luoghi del Cuore 2018. Il Fondo Ambiente Italiano promuove ogni anno l’iniziativa “I Luoghi del Cuore” mirata a far conoscere beni di valore inestimabile talvolta dimenticati e in molti casi bisognosi di tutela o di recupero.

Leggi tutto...

Vicelli: un ponte e un tabernacolo da salvare

Il ponte e tabernacolo di VicelliNella valle tra il colle dell’Apparita e il valico di San Donato è conservato il primo ponte medievale di pietra documentato nel territorio fiorentino. La struttura dell'arco oggi ha bisogno di restauri, essendo tutta la volta attraversata da una crepa, mentre gli imponenti cantieri per la realizzazione della terza corsia autostradale minacciano ancor più la sua conservazione.

Leggi tutto...

Pietro Leopoldo e la Comunità del Bagno a Ripoli

PLeopoldo 800Trentasette popoli. Tanti erano quelli che costituivano la Comunità del Bagno a Ripoli, un vero caso di integrazione da far invidia all’ONU (non fosse per le rivalità mai sopite fra Antellesi e Grassinesi...). E un territorio così vasto da comprendere la collina dove oggi siede il piazzale Michelangelo!

Leggi tutto...

Odonomastica (4): i personaggi del territorio

ODN4 800Chi erano i fratelli Orsi? Quanti di noi conoscono Vincenzo Bartolini e Gaspero Sani, che hanno dato nome a due borghi in quel di Grassina? Ci sono anche donne nello stradario di Bagno a Ripoli? O serviranno le quote rosa per riconoscere un po' di gloria all'altra metà del cielo?

Leggi tutto...

Oriana Fallaci e la “Passione” di Grassina

viacrucis 800
«Nel tempo in cui rievocano la Passione di Cristo, i grassinesi, dimenticano pene e rivalità.»

Leggi tutto...

Odonomastica (3): le strade della Resistenza

ODN3 viadellebrigatepartigiane

...col succedersi delle generazioni gli “eroi” di ieri sono diventati perfetti sconosciuti a molti cittadini di oggi, che leggono i nomi delle vie come semplici cartelli stradali...

Leggi tutto...

Odonomastica (2): poeti, pittori, qualche santo... e tanti politici

ODN2 piazzaberlinguer 800La seconda parte dello "stradario di Bagno a Ripoli"... Da Abebe Bikila ad Adone Zoli, passando per Spinello Aretino, Anna Kulishoff e Umberto I di Savoia... Tanti i protagonisti delle storie d'Italia che danno nome a vie e piazze di Bagno a Ripoli.

Leggi tutto...

Leggi razziali. Anche Bagno a Ripoli fece la sua parte

CPR corriereOttant’anni fa l’Italia fascista varava le leggi razziali, uno dei capitoli più dolorosi della nostra storia. L’antisemitismo diventava discriminazione, esclusione dalla vita pubblica, deportazioni.
Le leggi del 1938 avevano trovato fondamento scientifico nel “Manifesto della razza”, redatto da 10 studiosi fascisti, tra cui un antropologo ripolese.

Leggi tutto...

Il Comune

Bagno a Ripoli Stemma
Il Comune di
Bagno a Ripoli

Osteria Nuova

Storie di un paese
Storie
di un paese

Compihobby

Compihobby
Archivio del
tempo che passa

Rignano

Rignano archivio
Archivio del
tempo che passa

SIRA

marchio sira
Toponomastica
delle località

Bath on the River utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. I cookie non registrano alcuna informazione personale sull'utente, ed eventuali dati identificabili non verranno memorizzati.